La storia: passato e presente
La storia dell'Istituto Statale d'Arte e del Liceo Artistico "G. Giovagnoli": la scuola più antica della vallata con i suoi 160 anni di attività, percorsi fra Arte, Scienza e Lavoro.
• Cenni storici
• Arte, Scienza, Lavoro
• L'Istituto Statale d'Arte
• Il Liceo d'Arte di Sansepolcro
• La Scuola Media Statale dell'Istituto
• Storia e informazioni dell'Istituto Professionale F. Buitoni

Cenni storici

Storia dell'Istituto d'Arte di Sansepolcro

L'attuale LICEO ARTISTICO (ex ISTITUTO STATALE D'ARTE) di SANSEPOLCRO è il risultato di numerose trasformazioni avvenute nel corso degli anni a partire dal 1837, anno in cui nacque a Sansepolcro una SCUOLA DI PITTURA E DISEGNO, diretta dal pittore tifernate Vincenzo Chialli e successivamente dal pittore biturgense Angelo Tricca.

 

Il primo assetto giuridico istituzionale si ebbe nel 1888, con la nascita della SCUOLA d'ARTE e MESTIERI APPLICATA ALL'INDUSTRIA "G. GIOVAGNOLI" , per merito del Cav. Francesco Giovagnoli, Sindaco di Sansepolcro. La scuola divenne poi un centro d'istruzione per aspiranti artigiani, i cui allievi dimostrarono sempre più apprezzabili doti artistiche e particolari inclinazioni ad apprendere e ad eseguire a "REGOLA d'ARTE" le nozioni fondamentali nel campo delle ARTI APPLICATE.

 

Con la riforma Gentile del 1923 nasceva l'istruzione artistica e la scuola entrò alle dirette dipendenze del MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, con R.D. n° 2523 del 30.10.1923. Dagli anni ‘20 alla fine della seconda guerra mondiale la scuola operò con fervore nel territorio della Valtiberina, fornendo valentissimi ed operosi "artisti" nei settori tipici dell'artigianato locale (ferro battuto, ricamo e merletto a fuselli, intaglio, tarsia dei mobili ed ebanisteria).

 

Dal 1945 la scuola, chiamata SCUOLA STATALE D'ARTE "G. GIOVAGNOLI", seguitò ad essere presente nelle varie manifestazioni locali e nazionali, riscuotendo sempre lusinghieri successi.
A partire dal 1.10.1954 sotto la valente direzione del Prof. Ezio Lupattelli, con Presidente della Scuola il N.H. Luigi Giovagnoli, l' Istituto si sviluppò ulteriormente, dando vita a nuove esperienze tecniche ed istituendo le sezioni di specializzazione più tipiche:

SBALZO E CESELLO, SMALTO SU RAME, OREFICERIA, RICAMO E MERLETTO, TESSUTO E TAPPETO, EBANISTERIA, INTAGLIO E TARSIA.

Frutto di tale impegno fu l'alto numero di artisti-insegnanti formati nel nuovo ambiente.

 

Il 1° ottobre 1961 la scuola fu trasformata dal Ministero della Pubblica Istruzione, con D.P.R n°1866 del 30.9.1961, in ISTITUTO STATALE D'ARTE "G. GIOVAGNOLI", con un corso di studi di 6 anni (in luogo dei 5 della Scuola d'Arte).

Le sezioni professionali assunsero la precisa denominazione di:

ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA, ARTE DEL TESSUTO, TAPPETO E ARAZZO, ARTE DEL LEGNO (in seguito trasformata in DISEGNATORI DI ARCHITETTURA E ARREDAMENTO).

Contemporaneamente si ebbe l'istituzione di una sezione staccata ad Anghiari (AR), che ben presto si trasformò in ISTITUTO STATALE D'ARTE autonomo, con la specializzazione in ARTE DEL LEGNO.

 

Nel 1963, con la creazione della nuova Scuola Media Unica e con la liberalizzazione degli accessi all' Università, l' Istituto subì delle trasformazioni: il primo triennio divenne Scuola Media annessa, la Scuola d'Arte si trasformò (con la legge del 14/9/1970 n° 692) in Istituto Statale d'Arte con la possibilità di aprire un corso biennale di perfezionamento che, portando la durata degli studi a cinque anni, consentisse l'iscrizione all'Università.

 

Dal 1970 il Corso Biennale di Sperimentazione funziona in tutti gli Istituti d'Arte e al termine del quinquennio, dopo il superamento dell' Esame di Stato, si consegue il Diploma di Arte Applicata, titolo di Scuola Media Secondaria di 2° grado che permette il proseguimento degli studi in qualsiasi facoltà universitaria.

 

Nel 1995, l' I.S.A sotto la guida attenta del Preside Benito Carletti ha avviato la sperimentazione PROGETTO MICHELANGELO nella sezione di Architettura e Arredo. Questa sperimentazione integra ed amplia la struttura attuale del piano di studi, anticipando in parte gli obiettivi del biennio unificato della Scuola Media superiore, senza però snaturare le caratteristiche dell'Istituto d'Arte. Nel 1996 il Progetto Michelangelo è stato esteso anche alle sezioni Arte dei Metalli ed Arte del Tessuto, mantenendo anche una sezione normale di Arte dei Metalli.

 

Storia dell'Istituto d'Arte di Anghiari

Nel settembre 1997, in applicazione del piano di riorganizzazione degli Istituti di Istruzione Secondaria nell'ambito della provincia, l' ISTITUTO STATALE D'ARTE di Anghiari, istituito in forma autonoma con DPR n° 2174 del 27.10.1962, è tornato ad essere una sezione staccata dell' I.S.A. di Sansepolcro, pur mantenendo la sua specificità dovuta alla specializzazione in ARTE DEL LEGNO, caratterizzata dai corsi di EBANISTERIA, INTAGLIO, TARSIA, LACCATURA E DORATURA, RESTAURO DEL MOBILE ANTICO.

 

La storia dell' ISTITUTO STATALE D'ARTE di ANGHIARI (oggi LICEO ARTISTICO), nato nel 1961 come sezione staccata dell' I.S.A. di Sansepolcro, ha avuto uno sviluppo sostanzialmente parallelo a questo. Nel 1963, per effetto della Legge n° 163, viene istituita la Scuola Media annessa all'Istituto, in sostituzione graduale del triennio inferiore. Successivamente diventa operativo l'insegnamento di RESTAURO DEL MOBILE ANTICO.

 

Nel 1970 viene attivato il Corso Superiore Sperimentale, con un quarto e quinto anno a completamento del quinquennio di scuola media superiore di 2° grado e con un esame finale per il conseguimento del Diploma di Maturità d'Arte Applicata. Infine, nel 1996, viene autorizzato dal M.P.I. l'avvio, subordinato alla presentazione di almeno 20 domande di iscrizione, della sperimentazione secondo il Progetto Michelangelo per l'indirizzo ARTE E RESTAURO DELLE OPERE LIGNEE.

 

La scuola, orientando la sua attività formativa alla conservazione e tutela delle opere lignee, ha sviluppato nel corso degli anni una dualità d' indirizzo coltivando discipline del recupero conservativo e discipline creative. La scuola si inserisce nel contesto artistico e culturale dell'Alta Valle del Tevere e della Toscana con un piano didattico articolato nella progettazione dei manufatti lignei, con l'uso di tecnologie aggiornate, e nel restauro del mobile. Gli studenti, attraverso il potenziamento e lo sviluppo delle loro capacità creative e l'acquisizione di metodologie scientifiche nell'ambito del restauro, possono trovare uno spazio culturale adatto alla loro personale identità. A ciò contribuiscono in modo determinante la conoscenza delle tecniche e la loro sperimentazione nei laboratori presenti nell'Istituto.

 

Da circa dieci anni nei locali dell' I.S.A. di Anghiari si svolgono corsi annuali di formazione professionale, convenzionati dall' Amministrazione Provinciale di Arezzo e promossi dalla Regione Toscana, nei tipici settori d' indirizzo (ebanisteria, intaglio, tarsia, laccatura e doratura, restauro del mobile antico).

 


Gli Istituti hanno mantenuto vivo il confronto con realtà simili, partecipando a mostre, convegni, rassegne e riscuotendo sempre consensi ed apprezzamenti lusinghieri per l'alta qualità dimostrata e per le appropriate scelte metodologiche e progettuali.
Nelle due sedi accorpate sia il numero degli allievi che quello dei docenti non hanno avuto oscillazioni eccessive; nella sede principale, almeno in questi ultimi anni c'è stata una crescita del numero di allievi e, anche per effetto dell'introduzione di corsi sperimentali, un incremento nel numero dei docenti.
Nel complesso le scuole non hanno sofferto di una eccessiva mobilità di dirigenti e di docenti:  l'avvicendamento del personale si può considerare fisiologico ed è dipeso dalla riorganizzazione delle cattedre disposta dal Centro dei Servizi Amministrativi di Arezzo.



Arte, Scienza, Lavoro

IL  Polo scolastico Istituto Istruzione Superiore "G. Giovagnoli" di Sansepolcro e Anghiari (ex Istituto Statale d'Arte e oggi LICEO ARTISTICO) è un' istituzione formativa che ha sperimentato l'innovazione curricolare e metodologico-didattica senza perdere la sua marcata identità, rinvenibile nella specificità della sua offerta formativa, per la quale si differenzia da tutte le altre istituzioni scolastiche dell'istruzione secondaria presenti nel territorio dell'Alto Tevere umbro-toscano.

 

La Scuola è la più antica della vallata, ha oltre 160 anni di attività e si è aggiornata continuamente fino a conseguire il carattere di licealità con la sperimentazione del "Progetto Michelangelo". Attualmente essa si pone all'avanguardia nel complesso delle istituzioni formative locali e nazionali. Con gli altri Istituti d'Arte (Licei Artistici) italiani, si distingue per l' unicità e la qualità della produzione culturale artistica, che non ha eguali in Europa.

 

Il Polo scolastico si articola nei 4 indirizzi del LICEO ARTISTICO di Sansepolcro  e nei 4 indirizzi dell' ISTITUTO PROFESSIONALE "F. Buitoni" con sede a Sansepolcro.
In tutte le sezioni, che hanno in media lo stesso monte ore settimanale, vengono offerti piani di studio articolati e completi, sia riguardo alla formazione culturale di base, che a quella specifica caratterizzante gli indirizzi. E' condivisa la metodologia del laboratorio didattico e in tutti i corsi si studiano la lingua Inglese e l' Informatica di base.

 

La Scuola promuove la formazione globale della personalità degli adolescenti, educa ai valori morali e sociali della solidarietà e della tolleranza, al rispetto dei diritti umani e ai diritti-doveri della cittadinanza. Offre a tutti opportunità di sviluppo verso l' eccellenza personale.

 

La produzione culturale e artistica realizzata nel corso della sua storia, la sua partecipazione, con interventi e opere di riconosciuta qualità, alle iniziative culturali, artistiche e sociali di Enti e Istituzioni del territorio, assumendosi anche il ruolo di soggetto promotore, attestano la credibilità del progetto educativo e dell' attività didattica dell'Istituto.

 

I docenti operano con l'intento condiviso di avvicinare il più possibile quella che, secondo il paradigma della complessità, è oggi considerata la frontiera imprescindibile dell'educazione: realizzare l'unità della teoria con la pratica, della ragione con l'esperienza, del sapere con il fare, della scienza con l'arte.

 

La cifra dei percorsi formativi e della pratica operativa della Scuola è sempre stata la multidimensionalità. Per tale linea educativa, sostenuta dagli studi pedagogici più avanzati, l'Istituto non ha eguali nella comunità locale. Esso ha saputo rinnovare tempestivamente la sua antica vocazione, accogliendo la sfida della complessità, così da rispondere ai bisogni formativi del nostro tempo e del nostro territorio.

 

La ricchezza e la qualità dell'offerta formativa del Liceo Artistico (ex Istituto Statale d'Arte) di Sansepolcro e Anghiari, la capacità dimostrata di proporre innovazioni curricolari coerenti con la sua tradizione e in sintonia con le emergenze dell'educazione nel nostro tempo e con la domanda di formazione del nostro territorio, il successo degli alunni che hanno proseguito gli studi presso l'Accademia di Belle Arti o nei corsi di formazione post-diploma o nelle Facoltà universitarie, rendono ragione del consistente numero di alunni iscritti, che provengono dall' Alta Valle del Tevere, e dalle valli limitrofe del Savio e del Metauro, ma anche da varie città italiane ed europee, favoriti dalle ottime strutture recettive che il territorio mette a disposizione, quali il Convitto INPDAP di Sansepolcro.



L'Istituto Statale d'Arte

Con la nuova riforma scolastica l'Istituto Statale d'Arte di Sansepolcro e Anghiari si è trasformato in LICEO ARTISTICO.


Le informazioni che seguono riguardano l'Offerta Formativa precedente
all'anno scolastico 2010/2011. I corsi elencati non sono più attivi.

 

» CLICCA QUI PER VEDERE I NUOVI INDIRIZZI DEL LICEO ARTISTICO «

  

 

Il corso degli studi, nelle cinque sezioni dell'Istituto, dura cinque anni.

I corsi dell'Istituto d'Arte, dopo i primi tre anni, che si caratterizzano per un intensa ricerca e operatività artistica, permettono all'allievo di conseguire il Diploma di Maestro d'Arte. Con tale titolo può accedere ai corsi di formazione professionale per l'inserimento nel mondo del lavoro. L'allievo che completerà il successivo biennio finale potrà, superato l'Esame di stato, conseguire il Diploma in Arte Applicata e così accedere al mercato del lavoro o ai corsi di specializzazione post-diploma, oppure proseguire gli studi nell'Accademia delle Belle Arti o in qualunque Facoltà universitaria.

 

Le specializzazioni dell'Istituto d'Arte di Sansepolcro e Anghiari:

 

PIANO ORARIO: corso ordinario.doc



Il Liceo d'Arte di Sansepolcro

Con la nuova riforma scolastica il Liceo d'Arte di Sansepolcro
si è trasformato in LICEO ARTISTICO.


Le informazioni che seguono riguardano l'Offerta Formativa precedente
all'anno scolastico 2010/2011. I corsi elencati non sono più attivi.

 

» CLICCA QUI PER VEDERE I NUOVI INDIRIZZI DEL LICEO ARTISTICO «

 

 

Le tre sezioni del Liceo d'Arte, tutte con sede a Sansepolcro, si differenziano da quelle dell'Istituto per una diversa impostazione curricolare. L'insegnamento delle discipline umanistiche e scientifiche, al quale oggi si affianca quello della Filosofia, in funzione di cerniera, persegue il fine di garantire una formazione culturale completa, mediante la trasmissione della pluralità dei linguaggi in cui si articolano i saperi essenziali dell'uomo contemporaneo.

La didattica mira allo sviluppo delle capacità logiche, metodologiche, interpretative e creative. Essa sviluppa l'attitudine a problematizzare le conoscenze, ad analizzare i campi dell'esperienza umana, a effettuare scelte motivate e sostenibili. La consapevolezza culturale è, infatti, la condizione imprescindibile perché un giovane possa partecipare attivamente alla storia del proprio tempo e della propria comunità di vita e trovare un proprio spazio operativo nel villaggio globale dell'informazione e del lavoro.

Nello specifico, tali capacità e competenze, alla cui formazione attendono anche le discipline che caratterizzano il corso degli studi, come Storia dell'arte, costituiscono una premessa indispensabile dell'ideazione progettuale e dell'operare artistico nei laboratori degli specifici indirizzi di studio. Questi si avvalgono di un insegnamento molto qualificato, che continua a confermare la sua prestigiosa tradizione storica, per il notevole livello delle opere realizzate e per il riconoscimento ottenuto in forum, mostre e convegni nazionali e internazionali.

 

Il Liceo d'arte è articolato in un biennio e in un triennio.

Il biennio offre una preparazione valida all'orientamento dell'alunno nelle sue scelte. Infatti, completati i due anni, potrà decidere se accedere ai corsi di formazione professionale o ad altre scuole superiori o proseguire negli indirizzi artistici della Scuola. Nel triennio successivo l'allievo approfondisce la sua formazione culturale con le materie di base e d'indirizzo comuni a tutti i corsi e si specializza in un settore determinato dell' area artistica.

I corsi si concludono con l'Esame di Stato che conferisce il Diploma in Arte Applicata e quello in Architettura e arredamento per gli allievi della sezione che ha questa denominazione. Tale titolo consente l'accesso al mercato del lavoro, oppure il proseguimento degli studi nei corsi di specializzazione post-diploma, nell'Accademia di Belle Arti, e in qualunque Facoltà universitaria.

 

Le specializzazioni del Liceo d'Arte di Sansepolcro:



La Scuola Media Statale dell'Istituto
La Scuola Media Statale annessa all'Istituto Statale d'Arte di Anghiari

 

Dal 2010 la Scuola Media dell'Istituto d'Arte non è più attiva.

 

 

Scuola Media AnghiariLa Scuola Media Statale annessa all'Istituto Statale d'Arte di Anghiari è stata l'unica Scuola Media della Valtiberina e della provincia di Arezzo ad avere uno specifico indirizzo artistico, che ben si inseriva nel percorso formativo, secondo una logica di sviluppo che valorizzava le competenze acquisite dall'alunno.

 

Scuola Media AnghiariLe materie culturali svolte in questa Scuola Media erano le stesse, con identici piani didattici, di quelle previste per tutte le Scuole Medie, mentre le materie artistiche avevano indirizzi distinti da quelle delle altre scuole, perché erano a carattere specifico e svolte da docenti abilitati per l'insegnamento in Istituti d'Istruzione Superiore.

 

Il Diploma di Licenza che veniva rilasciato dalla Scuola Media annessa all'Istituto d'Arte permetteva il proseguimento degli studi in qualunque Istituto di Istruzione Secondaria Superiore.

 

Scuola Media Anghiari Scuola Media Anghiari

          Aula di Plastica            Aula di Educazione Artistica

 





Piano di Studio

DISCIPLINE

NUMERO DI ORE SETTIMANALI

PROVE DI ESAME

CLASSE 1°

CLASSE 2°

CLASSE 3°

RELIGIONE

1

1

1

 

ITALIANO

6

5

5

S.O.

STORIA, ED. CIVICA, GEOGRAFIA

4

4

4

O.

LINGUA STRANIERA INGLESE

3

3

3

S.O.

MATEMATICA E SCIENZE

6

6

6

S.O.

TECNOLOGIA

3

2

2

O.

ARTE E IMMAGINE

3

3

3

G.P.

PLASTICA

2

3

3

G.P.

MUSICA

1

1

1

O.

EDUCAZIONE FISICA

2

2

2

O.

SECONDA LINGUA STRANIERA SPAGNOLO

2

2

2


TOTALE ORE

33

33

33




Storia e informazioni dell'Istituto Professionale F. Buitoni
Email segreteria: aris01700e@istruzione.it
STORIA dell'ISTITUTO PROFESSIONALE per L'INDUSTRIA e L'ARTIGIANATO di SANSEPOLCRO
La sezione dell'  ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER  L'INDUSTRIA E L'ARTIGIANATO  di Sansepolcro è stata aperta, con l'indirizzo di specializzazione in Elettromeccanica, nell'anno 1959.
 
La storia dell'istruzione professionale ha però radici molto più antiche: il 5 gennaio 1882, nella sede della camera di Commercio di Arezzo, si riuniva per la prima volta il Consiglio della Scuola Serale e Domenicale di Arti e Mestieri e di Arte Applicate all'Industria; nel 1908 la scuola prese il titolo di REGIA SCUOLA SERALE E DOMENICALE DI ARTI E MESTIERI IN AREZZO e fu in parte alle dipendenze del Ministero di Agricoltura, Industria e Commercio.
 
Nel 1912 venne aperto il corso diurno con annesso SCUOLA DI AVVIAMENTO AL LAVORO, LABORATORIO SCUOLA PER MECCANICI, comprendente un triennio di avviamento al lavoro e un successivo biennio per la specializzazione Meccanica. Nel 1933 il Laboratorio Scuola venne trasformato in REGIA SCUOLA TECNICA INDUSTRIALE, di durata biennale, con sede in Via Margaritone.
 
Passata la guerra, nel 1953 si ha la trasformazione in ISTITUTO PROFESSIONALE (durata triennale con specializzazioni Meccanici, Motoristi, Elettricisti, Orafi); seguono le aperture di sezione distaccate, tra le quali, nel 1959, quella di Sansepolcro.
 
Nel Settembre 1999 la sezione I.P.S.I.A. di Sansepolcro viene aggregata all' I.S.A. "G.Giovagnoli" di Sansepolcro. Nel successivo anno scolastico 2000/2001, l'Istituto viene accorpato all' I.P.A.A. "A. M. Camaiti" di Pieve Santo Stefano nell'ambito della cosiddetta "razionalizzazione" e successivamente viene aggregato di nuovo all' Istituto Statale d'Arte di Sansepolcro-Anghiari.
 
Nel 2002 l' Istituto viene rinominato, sostituendo "Margaritone" con "Francesco Buitoni". Dall' Istituzione dell' I.P.S.I.A. ad oggi si sono succedute importanti modifiche (fondamentale è stata l'introduzione del quinquennio), che hanno portato all'attuale ordinamento in studi.
 
L'attività didattico-pedagogica dell'Istituto ha accompagnato e sostenuto il processo di rinnovamento, iniziato con la sperimentazione dei nuovi programmi del "Progetto 92". Seguendo questo piano di studi gli studenti acquisiscono una preparazione culturale e professionale, flessibile e polivalente, che offre loro la possibilità di accedere al mondo del lavoro, come pure potenziare le loro competenze con l'iscrizione alle facoltà universitarie.
 
L'esame di Stato, che conclude il 5°anno di studi, consente di conseguire un Diploma di Scuola Superiore che permette l'inserimento nel mondo del lavoro come operatore specializzato e l'accesso a tutte le Facoltà Universitarie.
 
------------------------------------------------------------
» Vai alla NUOVA Offerta Formativa dell'Istituto Prof. attiva dall'a.s. 2010/11
Laboratorio di misure elettriche

 

 

Laboratorio di misure elettriche

Laboratorio impianti elettrici
Laboratorio di informatica
Laboratorio di pneumatica
Laboratorio impianti elettrici


2007-2019 ©  Liceo Artistico Giovagnoli Sansepolcro - Istituto Professionale Buitoni
http://www.isartegiovagnoli.com/
Istituto di Istruzione Superiore "G. Giovagnoli" ® : Liceo Artistico e Istituto Professionale
.::. ARTE :: RESTAURO :: DESIGN :: FASHION :: TECNOLOGIE :: MULTIMEDIA .::.